Liam Cunningham: una scena che vedremo prossimamente sarà più sconvolgente delle Nozze Rosse

Il 2 giugno 2013, i fans di Game of Thrones hanno visto rese sullo schermo le famigerate Nozze Rosse. Vi ricordate, giusto?
Dappertutto, i lettori sapevano cosa stava per succedere e si sono preparati di conseguenza, puntando le videocamere verso i loro amici e le loro famiglie ancora innocenti. I video con le reazioni hanno guadagnato milioni di visualizzazioni e George R. R. Martin stesso ne ha parlato in alcuni show serali.
Quella sera, Game of Thrones ha finalmente eclissato il suo primo e orribile colpo di scena: la morte di Ned Stark nella prima stagione. Perfino La vipera e la montagna, dell’ultima stagione, non era così brutale e scioccante come la notte in cui i Frey hanno interrotto la tradizione sacra del diritto di ospitalità.

Bè, tenetevi forte alle vostre sedie,Liam Cunningham amici, perché secondo Liam Cunningham (Davos Seaworth), un episodio, verso la fine della quinta stagione, colpirà ancora più forte. Cunningham è recentemente apparso su Thronecast, il dopo show di Game of Thrones, su Sky Atlantic, dove gli è stato chiesto a bruciapelo se la quinta stagione preveda qualche momento più sconvolgente delle Nozze Rosse. La sua risposta:

“Credo di sì. È verso la fine della stagione, e quando ho ricevuto i copioni, quando sono arrivato a questa sezione in particolare, la mia reazione è stata: ‘Mi stai prendendo in giro’.”

Ora, prima che tutti diano di matto, ricordiamoci che Sophie Turner aveva già anticipato una scena “super traumatizzante” che avrà luogo nella quinta stagione, ma poi aveva ammesso che era stata valutata solo come un “6” nella scala di Game of Thrones. Quando cominci a paragonare le cose alle Nozze Rosse, il contesto è tutto.

Nonostante questo, è divertente provare a indovinare di che cosa Cunningham stia parlando. Avvertimento: seguono delle ipotesi AD ALTO RISCHIO DI SPOILER, quindi giratevi dall’altra parte se non ne volete!

SPOILER QUI SOTTO – SIETE AVVISATI –


 Controlliamo dove si trova ora Davos Seaworth, nella quinta stagione… È alla Barriera. Poi, consideriamo il fatto che questa stagione sarà basata su A Dance with Dragons, il quinto libro nella saga Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco. Sappiamo che Lord Manderly non è nella quinta stagione, annullando quindi la storyline di Davos nella Danza: e se Liam Cunningham stesse parlando di qualcosa a che fare con Jon Snow? Attenti, ragazzi.

Liam Cunnigham - Davos SeaworthSiccome Davos non andrà in missione per Lord Manderly, è logico che seguirà Stannis nella sua marcia su Grande Inverno. È anche stato largamente ipotizzato che Sansa tornerà a Grande Inverno quest’anno.

Chi altri c’è a Grande Inverno? Bè, solo il bastardo più sadico (letteralmente) in tutto il Continente Occidentale, Ramsay Snow. La nostra teoria è questa:

Sansa viene costretta a sposare Ramsay, che, in cambio, le fa qualcosa di terribile. Magari scuoiandola alla buona e vecchia maniera? Obbligandola a mangiarsi le proprie dita? Lo stupro, nonostante sia completamente disgustoso anche solo menzionarlo, potrebbe non essere al di fuori del regno del possibile.

Forse Davos e Stannis hanno successo nel riprendersi Grande Inverno dai Bolton, e mentre passano il castello al setaccio in cerca degli uomini Bolton rimasti, si imbattono in Sansa, rinchiusa in una prigione. Delle atrocità inimmaginabili sono state commesse contro di lei. Questo potrebbe essere abbastanza scioccante da giustificare i commenti di Cunningham.

Ma comunque, Davos potrebbe ricevere l’ordine di restare alla Barriera, a significare che Davos sarebbe presente quando Jon Snow viene pugnalato alle spalle. Non sorvoliamo il fatto che Spettro è stato mostrato nel cortile degli allenamenti mentre Jon fa pratica con le reclute durante “The Wars to Come”. Stiamo assistendo a un po’ di premonizioni? Da A Dance with Dragons:

“Jon Snow crollò in ginocchio. Trovò a tastoni il manico del pugnale ed estrasse l’acciaio. Nella gelida aria notturna, la sua ferita fumava. «Spettro…» sussurrò. La sofferenza lo inondò. “Colpisci con la parte appuntita.” Quando il terzo pugnale penetrò tra le sue scapole, Jon Snow grugnì, e cadde di faccia nella neve. Non sentì mai la quarta lama. Soltanto il gelo…”

 

Traduzione: Chiara B.
Fonte: Winter Is Coming

Commenta questo post

Alex

Rispondi