La HBO manda delle notifiche a chi ha guardato gli episodi leakati di Game of Thrones

7La HBO, a volte, ha preso come un complimento il fatto che Game of Thrones abbia la reputazione di essere uno degli show più piratati sul web.
L’amministratore delegato della Time Warner, Jeff Bewkes, aveva sottolineato quanto tutto ciò fosse “meglio di un Emmy”, dato che spingeva così tante nuove persone ad abbonarsi alla HBO.
Tuttavia, il network è chiaramente infastidito dal fatto che i primi quattro episodi della quinta stagione siano stati divulgati in anticipo, dato che, stando a quanto dice Torrent Freak, ha inviato migliaia di notifiche nella speranza di frenare un’ulteriore diffusione.

Attraverso IP-Echelon, il suo partner anti-pirateria, la HBO ha inviato ai provider di servizi Internet (ISP) delle notifiche supportate dalla legge statunitense sul copyright, il DCMA (Digital Millennium Copyright Act), chiedendo loro di mandare degli avvisi alle persone associate agli indirizzi IP che avevano condiviso gli episodi piratati. Qui c’è una copia delle notifiche:

1. Contattare gli abbonati che si sono resi partecipi della condotta sopra descritta e prendere dei provvedimenti per impedire ai suddetti di continuare a scaricare o caricare dei contenuti HBO senza autorizzazione.

2. Agire in modo appropriato contro tali utenti secondo i termini previsti dalla vostra Politica sulla violazione del copyright e le vostre Condizioni per l’utilizzo del servizio.

In definitiva, spetta ai provider decidere cosa fare, se inviare ai presunti pirati un avviso, disconnettere i loro account, o non fare nulla. La HBO non conosce l’identità di nessuno di coloro che hanno condiviso gli episodi, perciò non possono muovere alcuna minaccia di azione legale, perlomeno per come stanno le cose ora.
Il network, probabilmente, spera di spaventare un po’ di gente affinché non condividano più gli episodi in futuro, anche se non si sa quanto funzionerà. Tuttavia, se qualcuno della HBO parlerà ancora di come la popolarità dello show fra i pirati sia un motivo di vanto, sarà per ricordare che il network ha tentato, anche piuttosto aggressivamente, di fermarla.

Pirateria o no, la HBO si è comunque guadagnata la fetta di pubblico più grande per la première della quinta stagione di Game of Thrones, quindi forse non dovrebbero preoccuparsi tanto. Ma, in ogni caso, la première è stata trasmessa subito dopo la divulgazione degli episodi, quindi sarà interessante vedere se l’audience diminuirà ora che circolano da una settimana.

 

 Traduzione: Chiara B.
Fonte: Winter Is Coming

Commenta questo post

Alex

One Comment

  1. I like what you guys are up too. This sort of clever work and reporting!

    Keep up the excellent works guys I’ve included you guys to blogroll.

Rispondi