Iniziano i casting per la sesta stagione: ecco la lista.

La quinta stagione di Game of Thrones non è ancora finita, ma le preparazioni per la sesta sono già avviate e la stagione dei casting è iniziata! E grazie ad alcune incredibili fonti, le prime descrizioni per i casting hanno trovato la strada per la nostra casella di posta.

Quest’anno c’è tuttavia una sorta di colpo di scena. Dal momento che in passato le descrizioni dei ruoli erano fuoriuscite, la serie si è fatta furba e hanno eliminato i nomi dei personaggi da quelle di quest’anno.

Ma questo non è un problema per i fan di Game of Thrones, giusto? Amiamo un buon dilemma sui casting. E alcune di queste parti sono ovvie, anche senza i nomi.

Che la speculazione abbia inizio!

Il primo ruolo è…

  • Pirata, uomo tra i 40 e la fine dei 50 anni. È un “famigerato pirata che ha terrorizzato i mari del mondo. Astuto, spietato, con un tocco di follia.”

È un uomo dall’aspetto pericoloso. Un’ottima parte per questa stagione.

Abbiamo sentito delle voci non confermate che lo zio di Theon, Euron Greyjoy sarebbe apparso nella sesta stagione, e questo sembra essere lui, più che suo fratello Victarion.

Il prossimo è uno per il quale siamo davvero eccitati:

  • Età tra i 50 e i 60 anni, è uno dei più grandi soldati di Westeros – un despota senza senso dell’umorismo, severo e che mette in soggezione. Richiede disciplina marziale sia sul campo di battaglia che nella sua stessa casa. È descritta come “davvero una buona parte” per il prossimo anno e pare che sarà “coinvolto in modo fondamentale” nella storia di uno dei protagonisti.

È una chiara descrizione di Randyll Tarly, il freddo padre di Sam e il famoso soldato nominato da Stannis Baratheon qualche episodio fa. Alcuni avevano supposto che quel dialogo volesse dire che l’avremmo visto l’anno prossimo, e avevano ragione.

I tre personaggi seguenti sembrano essere legati a questa storia – probabilmente sono la madre di Sam, il fratello Dickon e una delle sue sorelle. Tutti hanno come commento il fatto che saranno coinvolti nella trama di uno dei protagonisti.

  • Madre, sulla cinquantina. È una madre dolce, ama i suoi figli ed è in carne, ha un punto debole per uno dei suoi figli, che beneficia della sua moralità.

 

  • Sorella, sui 20 anni. È una donna gentile, amichevole e umile.

 

  • Fratello, tra i 20 e i 25 anni. Atletico, un buon cacciatore, un eccellente spadaccino, mascolino, non particolarmente intelligente, ma è il preferito del padre.

Poi:

  • Prete, tra i 40 e i 50 anni. Un burbero ex soldato che ha trovato la religione. Ora è un pratico prete di campagna, che si occupa dei poveri che ci abitano. È un sant’uomo che ha superato numerose battaglie.

Sembra Septon Meribald, anche se sorprende un po’ il fatto che lo vedremo l’anno prossimo, invece che questo. Se è lui, è un indizio che qualcuno sopravvivrà a questa stagione.

Qualche altro ruolo:

  • Attrice protagonista, sui 40 anni, è un’attrice elegante che viaggia con una compagnia teatrale itinerante. Divertente, carismatica, bevitrice di rum.
  • Tra i 25 e i 30 anni. Qualsiasi etnia – è bella, intensa e magnetica.
  • Guerriero violento, un uomo alto, tra i 30 e i 40 anni, con un fisico possente. Stanno cercando qualcuno di “etnia mista” per questo ruolo.

Stanno cercando anche tre bambini con descrizioni molto specifiche. Un altro flashback – magari stavolta attraverso la rete degli alberi diga?

  • Un bambino grosso, per un attore di 10-12 anni che ne interpreta uno di 7 o 8. È descritto come un “bambino sveglio”, che sembra troppo grande per la sua età. È alto e grosso, ma non grasso. “Lineamenti espressivi” sono graditi per questa parte. È specificato che apparirà solo una volta.
  • Dodicenne maschio, con capelli castani e occhi azzurri. Deve usare un accento del Nord. In alcune scene deve allenarsi con una spada di legno. La durata del ruolo non è specificata.
  • Bambino di 7 anni con capelli castano scuro, un viso stretto e occhi verdi. Anche lui ha un accento del Nord e si allena con la spada di legno, quindi si può tranquillamente supporre che sia la stessa scena. Anche questo ruolo è aperto, la descrizione dice soltanto che il personaggio viene “introdotto.”

È importante sottolineare che Sean Bean ha gli occhi verdi, quindi se questo è per un flashback, la descrizione sembrerebbe adatta a Ned bambino.

Lettori, cosa ne pensate?

 

Traduzione: Alessandra P.
Fonte: Watchers On The Wall

Alex

Rispondi