Recentemente girata una scena con 400 comparse; Podeswa parla della nuova stagione e di quel combattimento a Dorne

Sallagh-Road

Sallagh Braes

Il Ballymena Times riporta che le riprese di Game of Thrones sono in corso questa settimana nella zona fra Glenarm e Ballygalley, in Irlanda del Nord.

Osservano:

“Dei terreni appartenenti a privati, subito dopo Sallagh Road, erano la location dove il cast e lo staff – comprese 400 comparse – si sono radunati per girare alcune scene per l’imminente sesta stagione dello show TV di grande successo”.

La regione di Sallagh Braes e Knockdhu, vicino a Carncastle, è stata usata varie volte come location per le riprese di Game of Thrones, sin dal primo episodio. Le colline verdi hanno dato un volto a diversi luoghi, in particolare le terre nei dintorni di Grande Inverno. L’anno scorso, alcune scene con Ditocorto, Sansa e i cavalieri della Valle, e altre con Brienne e Pod, sono state girate vicino a Sallagh Braes.

L’accenno a 400 comparse ci orienta nella direzione di un esercito o di un khalasar. Due settimane fa, dei cartelli per le riprese erano stati visti nei dintorni di Glenarm, ma non era ben chiaro dove esattamente fossero in corso le riprese o che tipo di scena si stesse girando. La segnaletica affissa includeva un accenno ai cavalli. Il clima potrebbe sembrare troppo freddo per i Dothraki, ma Game of Thrones ha utilizzato molte volte le colline dell’Irlanda del Nord per le scene con i Dothraki, incluso il finale della quinta stagione.

Quindi date il via alle ipotesi!

Keisha-Castle-Hughes-and-Nikolaj-Coster-Waldau-in-Game-of-Thrones-S05E06

Il regista della quinta e sesta stagione di Game of Thrones Jeremy Podeswa ha parlato con YahooTV in una nuova intervista, discutendo della sesta stagione e perfino della scena di combattimento a Dorne della quinta stagione, di cui si è parlato così male.

Riguardo all’aver preso le redini della première della sesta stagione:

Le aspettative sono sempre molto alte all’inizio della stagione, e riprendere i contatti con tutti i personaggi è una prospettiva scoraggiante. Ma la cosa fantastica di questa stagione è che ci sono pochissime scene descrittive. Parte con il botto e ti trovi subito nella frenesia della storia.

Mentre per quanto riguarda la scena di combattimento fra Jaime, Bronn, le Serpi delle Sabbie e le guardie dorniane:

È stata una sequenza molto divertente da girare, ma quelle scene sono complicate se non sei abituato a farle. Io ne ho fatte molte per alcuni show come I Borgia e I Tudors. Tutto deve essere confezionato sulla misura specifica di ogni personaggio. Ad esempio, le Serpi delle Sabbie sono molto giovani, e Jaime ha soltanto una mano. Quindi tutte quelle cose sono dei parametri che ti guidano nella coreografia finale.

Podeswa fornisce altre spiegazioni sul perché ci potrebbero essere stati dei limiti alla scena:

È stato tutto girato nell’Alcázar, e dovevamo trovare un’area abbastanza grande per la quantità di azione che dovevamo mostrare. Quindi, quando stavo esplorando la location, quella piazza era il luogo più ovvio. Non c’era proprio altra scelta, era l’unico posto dove girare. Infatti lo spazio era troppo grande, quindi ci abbiamo messo degli alberi e altre cose per far sembrare i personaggi più intrappolati.

 

 

Traduzione: Chiara B.
Fonte: Watchers On The Wall

Commenta questo post

Alex

Rispondi