Scena così violenta da esser tagliata persino in Game Of Thrones?

Oberyn_cut

È difficile credere che in una serie in cui qualcuno perde un arto, se non la stessa vita, in quasi ogni episodio, ci sia stata una scena così violenta da essere stata tagliata. Ma secondo Trusted Reviews, che ha avuto la storia da Ben Crompton (Edd l’Addolorato), è successo.

La scena in questione era una versione estesa della sequenza de “La Montagna e la Vipera” della quarta stagione, in cui Gregor Clegane schiaccia la testa di Oberyn Martell fino a che questa non esplode. Sappiamo che state pensando che la scena era già violenta così, ma aspettate di leggere quello che ha detto Crompton su quello che è stato originariamente filmato:

Sono andato per girare e stavano guardando alcune cose e hanno mostrato il combattimento tra la Vipera Rossa e la Montagna, e anche una versione in cui quest’ultimo infila le dita negli occhi di Oberyn e gli tira via la faccia. Invece di tagliare, come succede nella serie, gli tira via la faccia e io ho detto “Oh cavoli, non potranno mai far passare questa scena in tv” e non l’hanno fatto, ma gli effetti erano incredibili.”

Non credevamo che quella scena potesse peggiorare, ma quello l’avrebbe sì resa peggiore. Non riusciamo nemmeno ad immaginare Clegane che straccia la testa di Oberyn.

Per quanto riguarda il resto, il produttore e scrittore di Game of Thrones, Bryan Cogman, farà dei live tweeting con i suoi 10 episodi preferiti della serie durante il prossimo mese. Ha iniziato con “Fuoco e Sangue” della prima stagione, e ci ha regalato alcune menzioni interessanti.

Tweet_1

E qui ha ragione. Quando Dany esce dal fuoco con i suoi draghi neonati avvolti intorno al suo corpo nudo e non bruciato, ci è sembrato di vedere le pagine del romanzo prendere vita.

Tweet_02

Tweet_03

Se non fosse stato per la povertà di parole di David e Dan, non avremmo mai avuto quelle fantastiche scene tra Ditocorto e Varys.

 

Tweet_04

Non ci avevo mai pensato, ma ha ragione. Se Emilia Clarke non avesse avuto chimica con Jason Momoa nella prima stagione, i fan avrebbero potuto perdere l’interesse molto velocemente, e addio a più di metà di Game of Thrones. Potete andare sul profilo Twitter di Cogman per addentrarvi ancora di più negli episodi precedenti mentre continua il conto alla rovescia. Qualche altro tweet:

More_Tweets

Infine, abbiamo una notizia triste… Triste a seconda di come la si guarda. Secondo Newsweek, il creatore di Game of Thrones, George R.R. Martin, potrebbe non avere mai un cameo nella serie. Gli è stata posta la domanda sul suo Not a Blog e ha risposto così, escludendo dunque ogni possibilità:

grrm-cameos

Dobbiamo prenderlo come un segno che il Bardo Barbuto si sta mettendo sotto e sforzandosi di finire la serie de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, o stiamo solo sperando troppo?

Va detto però che Martin ha avuto un cameo nell’episodio pilota di Game of Thrones mai andato in onda. Interpretava un nobiluomo di Pentos, ospite al matrimonio di Dany, e indossava un cappello enorme. Tale cameo, tuttavia, non appare nell’episodio pilota ufficiale.

Fonte: http://winteriscoming.net
Traduzione: Alessandra P.
Editing: Mariacristina M. (Aranel)

 

Commenta questo post

Alex

Rispondi