Nella sesta stagione ci sarà la “più grande battaglia di sempre”

Dopo mesi di tentativi per non far trapelare nulla riguardo la sesta stagione di Game of Thrones, gli insider stanno iniziando a far trapelare informazioni.

Come noi che abbiamo seguito le riprese ben sappiamo, la produzione ha speso una grande quantità di tempo in un campo nei pressi di Saintfield, in Irlanda del Nord, dove è stata girata un’enorme scena di battaglia. La produzione, che in genere non si ferma mai in un luogo molto a lungo quando si tratta di riprese all’aperto, è rimasta a Saintfield per quasi 13 settimane fra la tarda estate e il primo autunno. Ora, per la prima volta, i produttori hanno raccontato a Entertainment Weekly ciò che stavano girando. L’autore Bryan Cogman ha detto:

È sicuramente la scena d’azione più intensa di sempre. Abbiamo sempre voluto un giorno poter essere in grado – dal punto di vista della trama, del budget, dei tempi e delle risorse – di fare una battaglia come si deve, con un esercito da un lato e uno dall’altro.

Parte dei motivi per i quali lo show non era mai riuscito in quest’intento è dovuta all’impegno di non includere molti effetti speciali nelle scene d’azione (a meno che, come sapete, ci siano degli Estranei). Ciò significa che, per girare una vera e propria battaglia, i produttori hanno bisogno del cast, del personale e dei soldi necessari per girare il tutto fisicamente. Parlando di quest’incubo logistico, lo showrunner Dan Weiss ha detto:

Ci siamo chiesti: “Perché al cinema e in TV non si vedono battaglie più complete e realistiche?” Poi tocchi con mano ciò che serve veramente per girare queste scene in modo che non sembrino solo caotiche e confuse, ma che possano dare una percezione geografica di ciò che accade, con i suoi alti e bassi, e capisci il motivo.

Come coloro che hanno prestato attenzione agli spoiler sanno, Miguel Sapochnik, che ha diretto gli episodi 9 e 10, ha partecipato alla creazione di questa battaglia. Sapochnik ha diretto anche “Hardhome”, della scorsa stagione, che è in gran parte la ragione per cui è stato scelto per quest’episodio. Citando lo showrunner David Benioff:

Miguel ha fatto un lavoro così straordinario con “Hardhome” che abbiamo pensato di farlo tornare – questa volta con dei cavalli. Girare con i cavalli non è facile, per niente. E sicuramente guardando le cifre – la quantità di comparse, di stuntmen, di giorni di riprese – è la battaglia più grande che abbiamo mai fatto.

Viene adesso naturale domandarsi quali eserciti si scontrino o quali personaggi siano coinvolti in questa battaglia su cui ormai abbiamo così tante aspettative; da EW non arriva, naturalmente, nessun accenno allo spoiler. Le idee ci sono e sono più d’una.
Se siete curiosi e non temete elucubrazioni che potrebbero trasformarsi in spoiler, andate a dare un’occhiata qui.

 

Fonte: http://winteriscoming.net/2016/03/22/game-of-thrones-season-6-biggest-battle-sequence-ever/

Traduzione: Chiara B.
Editing: Mariacristina M. (Aranel) – Game of Thrones Italy

 

Commenta questo post

Alex

Rispondi