Kristofer Hivju parla della ship Tormienne e della battaglia imminente al Nord

Abbiamo passato ampiamente la metà della sesta stagione di GoT, e anche se ci sono stati dei momenti memorabili, sembra che niente abbia fatto impazzire l’internet più del Tormienne, la cotta istantanea di Tormund Giantsbane per Brienne di Tarth. L’attore Kristofer Hivju ha parlato con l’Hollywood Reporter della nascita di questa infatuazione e anche di quello che succederà a Tormund nel resto della stagione.

A quanto pare, Hivju voleva qualcosa del genere per Tormund da un bel po’.

“L’ho chiesto a David Benioff e a D.B. Weiss nella scorsa stagione,” ha detto. “Con chi sta Tormund? Dov’è sua moglie? Dove sono i suoi figli?” (Bella domanda, se lo chiedono anche i lettori, ndt)
Perché siamo stati ad Aspra Dimora, e abbiamo parlato dei miei bambini,  probabilmente avrò anche una moglie quindi. Ma loro mi hanno detto, “ Forse lui è più uno scapolo.” [Ride.]
Quando ho letto delle scene con Brienne, ero tipo, “Sì! Finalmente! C’è un interesse amoroso!”

Forse la moglie di Tormund è morta? Solo gli Antichi Dèi sanno quanti pericoli ci sono a Nord della Barriera. In ogni caso, l’attrazione di Tormund per Brienne è istantanea, come potrebbe dirvi chiunque abbia visto “Book of the Stranger”.

“Non credo che Tormund distingua l’amore e la lussuria. Per lui sono una cosa sola. È un’unica ciotola di cose buone per lui. [Ride.] È certamente “amore-lussuria a prima vista”…Ma la cosa grandiosa su di loro è che se combattessero, non si saprebbe chi ne uscirebbe vincitore. Questo è un ottimo inizio per una relazione.”

Hivju ha confermato che la forza di Brienne è parte di quello che attrae Tormund. La loro chimica istantanea ha giustamente rapito i fan, e questo potrebbe avere a che fare con la chimica che c’è tra Hivju e l’attrice Gwendoline Christie. Come dice Hivju:

 “In realtà, Gwen e io siamo molto simili. Non entriamo silenziosamente nelle sale. Se siamo nella stanza, ci sentirai e noterai. Entrambi occupiamo un sacco di spazio. Quando siamo entrambi nella stessa stanza è come se non ci fosse spazio per nessun altro.”

 

Con Brienne che sta per partire per le Terre dei Fiumi, è improbabile che i due si rivedano in questa stagione, ma se Benioff e Weiss ascolteranno i fan, troveranno il modo di dare a questi due personaggi almeno un altro incontro prima che lo show finisca.

Ma c’è altro, romanticismo a parte, nel futuro di Tormund. Si sta preparando un combattimento al Nord, e al momento, Tormund “supporta pienamente e senza alcun dubbio Jon,” in parte perché rispetta Jon come leader, in parte perché sa che la minaccia dei White Walker è reale e che Jon vuole fermarli, e in parte perché se non supportasse Jon, Ramsay Bolton spazzerebbe via quel che resta dei Bruti.

“Questi 2,000 guerrieri con le loro famiglie, sono quello che resta del Popolo Libero. Se loro muoiono, non ci sarà più un Popolo Libero. Adesso hanno un posto dove possono restare. Sono al Dono. Ma già nel quarto episodio Ramsay Bolton stava minacciando tutte queste persone. Quando entri a Westeros, devi giocare al Gioco.”

A quanto dice Hivju, Tormund non avrebbe mai pensato di entrare nel Gioco. Era contento di aiutare Mance Rayder a fare il leader, ma adesso che Mance se n’è andato, Tormund si vede spinto in un ruolo di comando— lo si può vedere fare un discorso ad un gruppo di bruti nel trailer per l’episodio 7 “The Broken Man.”
“Credo che inizi a piacergli, ” ha dichiarato Hivju… ma il tempo non è comunque dalla sua.

“Il Popolo Libero è la popolazione più difficile da comandare in tutto il mondo— o almeno in questo mondo. È la definizione di chi sono. Sono il Popolo Libero. Posso dire questo: Mance Rayder ci ha messo quanto, 19 anni per radunarli tutti? Io non ho 19 anni. [Ride.] Io ho meno di 19 minuti!”

 

Fonte: Winter Is Coming

Traduzione: Mariarosaria M.
Editing: Alex Auriuso

Commenta questo post

Alex

Rispondi