R+L=J : tutte le volte che in GoT hanno cercato di dircelo

La parentela di Jon ormai è talmente ufficiale che pure HBO l’ha confermato sul blog della serie tv, se non avete capito chi sono i genitori di Jon Snow meglio che diate una bella letta 😀

Però…. questa non è una cosa arrivata a ciel sereno, nel corso della serie tv ci sono stati allusioni e indizi sparsi, ovviamente molti spettatori-lettori li hanno colti subito ma tantissimi che seguono la serie senza aver letto i libri sicuramente non se ne sono accorti!

Eccone alcuni!

“you have my blood” 1+1?

Non vuole parlare della madre di Jon e nemmeno da la conferma sul nome, povero Ned!

quei burloni di D&D han piazzato una R e L vicino a Jon, proprio in una sequenza della serie tv mentre dice che non ha idea di chi sia sua madre. Che trolloni XD

In una scena molto bella abbiamo Maestro Aemon che rivela a Jon di essere un Targaryen, questa sequenza ci fa capire cosa ha fatto Ned per proteggere Jon.

Jorah e anche Barristan nella serie tv ogni tanto parlano a Dany di Rhaegar e hanno parole tutt’altro che di odio nei suoi confronti, come aveva Robert. Sicuramente non è uno che va a rapire donne così a caso!

Oberyn parla di Rhaegar che ha lasciato la sorella Elia Martell per andare con un’altra donna

Melisandre sappiamo già che ha un “debole” per il King’s blood. Lo abbiamo visto quando usa il sangue di Gendry per fare l’incantesimo con le sanguisughe. Vede qualcosa in Jon ma non sa bene cosa.

Nelle cripte di Winterfell Sansa parla di Lyanna con Littlefinger. Quando lui sente la parola “stupro” fa una faccia strana, che sappia qualcosa o è una strizzata d’occhio ai lettori?

Stannis ovviamente non sa nulla di R+L però reputa strano che un uomo d’onore come Ned Stark abbia avuto un figlio bastardo.

Aemon parla di Daenerys con Samwell e poi ci sono cambi d’inquadrature che va beh….!!

Ricordiamo che la guardia reale, non due scemi di turno, è nel “nulla” a proteggere una donna perchè il principe l’ha ordinato. Non in un momento qualsiasi ma durante una battaglia quando Re, Regina e figli erano palesemente in pericolo.

E poi per concludere in bellezza…

In tutto questo, Jon non sa nulla. Quel “nothing” detto da Ygritte che inizialmente sembra una presa in giro adesso assume un nuovo significato. Jon non sa chi siano i suoi genitori. L’altra chiave di lettura è che il “nothing” sia anche riferito alla morte/resurrezione, quando Jon torna in vita gli viene chiesto cosa ha visto e la risposta è “nulla”, la sua “scoperta” del sapere che dopo la morte non c’è nulla potrebbe essere proprio questo. “Tu hai visto il nulla, “sai” cos’è il nulla”. E ora buon trip mentale.

Per rivedere tutte le scene in cui si parla di Rhaegar o Lyanna vi consiglio questo video!

Quinn

Quinn

Rispondi