HBO annuncia la settima stagione per l’estate 2017 e 7 episodi!

La HBO conferma: la settima stagione dello show favorito agli Emmy sarà  più breve.

L’estate sta arrivando.

HBO ha finalmente deciso di confermare alcuni grandi cambiamenti per Game of Thrones.
E’ da mesi infatti che, tramite interviste varie, gira la voce che la settima stagione dello show sarà più corta e finalmente questi rumors hanno avuto conferma.

La settima stagione non tornerà fino all’estate 2017, lasciandosi alle spalle la tradizione della premiere ad Aprile, in primavera.

Inoltre, il network ha confermato per la prima volta che sarà composta da sette episodi e non dieci come al solito.

HBO ha aggiunto che le location saranno: Irlanda del Nord, Spagna e Islanda (come vi avevamo già detto).
E’ da un paio di anni che non si girava in Islanda, nelle prime stagioni era usata principalmente per le scene oltre la Barriera e negli accampamenti dei bruti.

Il responsabile della programmazione HBO Casey Bloys ha dichiarato:

Ora che è arrivato l’inverno in Game of Thrones, i produttori esecutivi David Benioff e D.B. Weiss pensano che le storyline della prossima stagione sarebbero realizzate meglio ritardando di qualche mese la produzione; a quando sarà cambiato il clima.  
[…]
Invece del solito debutto in primavera, sposteremo l’inizio della stagione in estate per rispettare le riprese in programma.


Finalmente delle conferme! Grazie HBO!

Avendo già annunciato che le riprese avrebbero tardato di qualche mese era molto probabile che considerando la post produzione l’uscita sarebbe slittata di un paio di mesi. Superando giugno (non si sa ancora) è molto probabile che verrà penalizzata anche la candidatura agli Emmy del 2017 perchè la chiusura è proprio in quel periodo, ma si vede che HBO non se ne preoccupa molto!

Seguiteci per rimanere aggiornati anche sui casting. Sono già iniziati e cercando anche dei giovincelli! :O

 

Fonte: Entertainment Weekly
Traduzione, adattamento: Alex A.

Alex

3 Comments

Rispondi