Conan O’Brien intervista il cast di GoT al Comic-Con

Il caro, vecchio Conan O’Brien ha ripreso a fare show dal vivo al Comic-Con di San Diego.

Il finale di stagione del suo show includeva come ospiti il cast di GoT e la troupe. Nel lussuoso Spreckles Theatre, Conan e Andy Richter hanno iniziato con dei divertentissimi sketch incentrati sul Comic-Con. Alcuni video sono già disponibili sul suo sito (quelli inerenti a GoT sono in questo articolo!)

Il palco di Conan è stato presto pieno di volti noti di GoT, inclusi gli showrunner David Benioff e D.B. Weiss e gli attori John Bradley (Sam), Conleth Hill (Varys), Liam Cunningham (Davos), Nathalie Emmanuel (Missandei), Isaac Hempstead-Wright (Bran), Kristian Nairn (Hodor, T.T), Iwan Rheon (Ramsay), e Faye Marsay (l’Orfana).

Conan inizia con Liam, congratulandosi per la longevità di Ser Davos e chiedendogli se esiste un trucco per un attore per evitare di essere “fatto fuori” nello show. Liam ha risposto dicendo:

David (Benioff) e D.B. (Weiss) hanno un senso dell’umorismo malato, come i boss criminali di New York. T’invitano a cena, tu ci vai e non torni più da quella cena. Non rispondete al telefono.

Conan si è poi focalizzato su Isaac Hempstead-Wright, chiedendogli se il resto del cast sia infastidito dal fatto che il suo ruolo sia interpretato spesso in posizione distesa e come tantissimi fan su Twitter abbiano incolpato Bran per la morte di Hodor. Isaac sembra aver accettato la colpa del suo personaggio, facendo rifermento ai tanti “F**k you, Bran” ricevuti dai fan.

Conan ha poi chiesto a Kristian se ha interpretato la fine del suo personaggio come colpa di Bran e se pensa che Hodor incolperebbe Bran:

Io e Hodor siamo due cose diverse…non penso che Hodor lo avrebbe incolpato.

Questa risposta ha fatto esultare la folla presente.

Kristian ha anche detto che il suo ultimo giorno sul set è stato “ estremamente triste,”. Ha poi aggiunto che lui vive a Belfast, quindi può “andare a torturare Bran e il cast quando vuole”.  A quest’affermazione Isaac gli ha posato la testa sulla spalla per un momento. #FEELS


Kristian ha poi spiegato che sente i fan dire ‘hold the door’ tutto il tempo.

Ha raccontato di altri che corrono a tenergli la porta aperta e di come ha rubato un pezzo di porta finta come souvenir durante il suo ultimo giorno sul set. Ha anche detto che cosa c’è nel piccolo sacchetto di pelle che Hodor ha indossato sin dalla prima stagione:

“Hodor ha portato quel sacchetto per sei stagioni…e nessuno sa cosa contiene…sono le noci di Rickon.”

Quando gli hanno chiesto se un fan gli ha mai detto di adorare il personaggio di Ramsay, Iwan Rheon ha risposto che non ricorda che sia mai accaduto. E riguardo al fatto che Kit Harington l’ha colpito davvero durante la scena in cui Ramsay viene picchiato, Iwan ha detto:

“Vuoi che sembri vero, quindi se non ti becchi un paio di pugni non lo stai facendo bene.”

John Bradley ha parlato dello scherzo del costume che gli hanno fatto Benioff, Weiss e gli altri membri del cast.

Ha capito di essere stato scelto come bersaglio perché sminuiva costantemente gli altri membri del cast per come cascavano in scherzi ovvi degli showrunner. Quando ha ricevuto un nuovo copione per la sesta stagione che includeva Sam vestito di rosa e viola brillante, ci ha creduto.

 “… perché Sam potrebbe semplicemente vestirsi come un’idiota a casa.”  

Lo scherzo è andato avanti fino a mandarlo ad una prova costume a Belfast.

“Sembravo Elmer l’elefante variopinto, ” ha ridacchiato, “e David e Dan si lamentano di budget sprecato!”

In un momento divertente, Conleth Hill (con una bella chioma argentata) ha parlato di quanto adora Peter Dinklage e quanto il suo collega possa essere “divertente e diabolico”:

“Io sono molto fiducioso. (Dinklage) potrebbe raccontarmi qualsiasi aneddotto ed io lo ripeterei in giro. Si scoprirebbe che è una storia falsa e io ne resterei umiliato. Poi arriverebbe Peter dicendo ‘ perché ci hai creduto?’ “

Passando a Benioff e Weiss, Conan ha chiesto come sia il loro rapporto lavorativo dopo sei lunghe stagioni. Benioff ha risposto:

“Dan è molto simpatico ma quando beve diventa spaventoso e all’improvviso dice ‘ Ti ucciderò’ e poi sta di nuovo bene.”

Quando gli è stato chiesto come la carneficina 24 ore su 24 di GoT riempia le loro vite e come ne scappano, rispondono:

“È difficile non pensare ai Monty Python. Lo show è sempre vicino a sembrare uno sketch dei Monty Python. Pensiamo ‘sarebbe molto divertente fare le scene in questo modo…’ “

Conan ha anche chiesto ai due showrunner di rivelargli come finisce la storia. Ovviamente non hanno detto una parola… maledetti!

Per concludere, vi lasciamo con questo video di Conan O’Melisandre … un must! 😛

 

Traduzione: Mariarosaria M.
Editing e adattamento: Alex A.

Commenta questo post

Alex

Rispondi