Edizione illustrata per l’anniversario dei 20 anni di “A Game of Thrones”

Questa settimana, la Bantam Spectra celebra il ventesimo anniversario del primo libro delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco di George R. R. Martin, il libro da cui tutto è iniziato e che ci ha portati fin qui.

La compagnia sta pubblicando un’edizione speciale illustrata di A Game of Thrones, che contiene “meravigliose illustrazioni a piena pagina all’inizio di ogni capitolo, i misteri, gli intrighi, gli amori e le avventure di questa magnifica saga prendono vita come mai prima d’ora.”


Lo stesso Martin ha parlato di tutti i dettagli sul suo blog, insieme a dei ricordi dei primi giorni:

Oggi sono vent’anni…[…]dalla prima pubblicazione di A Game of Thrones. Agosto 1996. È stato allora che il grande libro con copertina rigida e sovraccoperta argentata è arrivato nelle librerie.

La peggiore sessione di autografi? -4 clienti che lasciano la libreria.

Le recensioni erano generalmente buone, le vendite andavano…beh, bene. Erano consistenti. Ma niente di spettacolare. Di certo non era entrato nella lista dei bestseller. Ho iniziato un tour del libro nello stesso periodo, firmando copie a Houston, Austin, e Denton in Texas, a St. Louis nel Missouri, a Chicago e a Minneapolis; poi sulla costa ovest a San Diego, Los Angeles, Berkeley, Portland e Seattle. L’affluenza era modesta nella maggior parte dei posti. Le folle non hanno raggiunto un centinaio da nessuna parte, e a una delle fermate (St. Louis, se volete saperlo), non solo non ha partecipato nessuno, ma ho fatto andare via dalla libreria 4 clienti, permettendomi di stabilire il mio record per la “peggiore sessione di autografi” a meno quattro (sul lato positivo, avevo tempo di parlare a lungo con i lettori che si presentavano).

Adesso ho folle più grandi (anche se, purtroppo, non posso più parlare con ogni cliente per 5 o 10 minuti). I libri compaiono su ogni lista di bestseller del Paese e anche in molte del Regno Unito e del resto del mondo. C’è uno show televisivo di successo di cui potreste aver sentito parlare, con record di ascolti, record di pirateria, e un numero record di premi Emmy. Ci sono giochi, modellini, slot machine, pinball, cosplayer, bambole, action figure, monete, t-shirt, romanzi a fumetti, traduzioni in più di 40 lingue.

Lo zio prosegue annunciando l’uscita della nuova edizione illustrata:

Sono stati vent’anni incredibili, vent’anni che hanno trasformato la mia vita e la mia carriera, vent’anni durante i quali il libro non è mai stato fuori stampa. E una cosa del genere deve essere celebrata. Quindi…beh, permettetemi di citare l’annuncio ufficiale dei miei amici della Bantam Spectra.

“Pubblicato per la prima volta il 1 Agosto 1996, A Game of Thrones oggi compie il suo ventesimo anniversario. Per celebrare il capolavoro fantasy che ha dato inizio ad un fenomeno culturale, siamo entusiasti di annunciare la pubblicazione di un’edizione speciale illustrata.”

Un anniversario come questo richiede qualcosa di speciale, qualcosa di più di una ristampa e di un nuovo libro. Questa nuova edizione sarà molto speciale, credo. Ovviamente, la storia è la stessa. Ma abbiamo aggiunto un’introduzione di John Hodgman[…]…e una quantità enorme di materiale grafico…

In totale 73 illustrazioni in bianco e nero e 8 spettacolari tavole a colori.
hodor bran

Questa è una delle nuove illustrazioni che troveremo nel libro

Alcune delle opere sono prese dai calendari del Ghiaccio e del Fuoco, dal Mondo del Ghiaccio e del Fuoco, e dalle carte e dai giochi da tavolo e dagli RPG…ma 48 di questi pezzi sono completamente nuovi, materiale grafico mai visto prima. […]
E no, prima che qualcuno me lo chieda, quando tutto questo è iniziato, non avevo alcuna idea di dove mi avrebbe portato…o di quanto sarebbe stata lunga la strada. La foto qui sopra è stata scattata nel 1995, in Scozia, dopo aver firmato i contratti per i primi tre libri, prima ancora di consegnarne uno.

Allora pensavo che tutta la storia si sarebbe potuta raccontare in tre libri, e che mi ci sarebbero voluti tre anni per scriverli, un anno per libro.

george martin loch ness

Questa foto è stata scattata poche settimane prima che saltassi la mia prima (ma non l’ultima, oh no) scadenza sulla serie. (Lo zio non si smentisce mai eh? -Quinn-) Ah, com’ero innocente…quel tipo nella foto non sapeva che avrebbe passato i prossimi vent’anni nei Sette Regni di Westeros con Tyrion, Daenerys, Arya, Sansa, Jon Snow, Bran e tutti gli altri.

Ma eccomi qui, vent’anni dopo…ancora a lavoro sul sesto libro…(e no, mi dispiace, non ho annunci da fare su quel fronte).

Gli artisti coinvolti nell’edizione illustrata includono:
  • John Picacio
  • Paul Youll
  • Gary Gianni
  • Didier Graffet
  • Victor Moreno
  • Michael Komarck
  • Arantza Sestayo
  • Magali Villeneuve
  • Ted Nasmith
  • Levi Pinfold
  • Marc Simonetti e tanti altri.

Questa sarà la prima versione a contenere lavori di vari artisti.

A Game of Thrones: The Illustrated Edition sarà disponibile per le vendite dal 18 ottobre 2016.

 

Dal blog dello zio: traduzione Mariarosaria
Editing & Adattamento: Quinn

Commenta questo post

Quinn

One Comment

Rispondi