[UFFICIALE] HBO è già al lavoro su 4 Spin-Off di Game of Thrones

HBO si sta impegnando molto – si sta proprio facendo in quattro – nella difficile missione di rimpiazzare Game of Thrones.

Il network è determinato a trovare un modo di continuare la sua serie tv più famosa di sempre.

Volete sapere cosa hanno deciso di fare? Al momento sono in sviluppo BEN QUATTRO IDEE DIVERSE quattro autori distinti.

Questa mossa rappresenta potenzialmente un’enorme espansione dell’universo fantasy creato da George R. R. Martin.
La maggior parte degli autori incaricati hanno già esperienza nella stesura di sceneggiature per film di grande successo, e Martin è coinvolto personalmente in due dei progetti. Le idee vengono dalle menti di Max Borenstein (Kong: Skull Island, Minority Report), Jane Goldman (Kingsman – Secret Service, X-Men – L’inizio) che collabora con Martin, Brian Helgeland (Il destino di un cavaliere, L.A. Confidential), e Carly Wray (Mad Men) insieme a Martin.

Per il momento, HBO non vuole rivelare alcun dettaglio sulla storia, se non che gli show “esplorano periodi temporali diversi da quelli del vasto e ricco universo di George R. R. Martin”.

Gli showrunners di Game of Thrones David Benioff e Dan Weiss avevano detto di non avere intenzione di essere coinvolti in modo attivo in qualsiasi progetto per uno spin-off, ma a quanto pare saranno legati ai nuovi show in veste di produttori esecutivi.

HBO lo ha dichiarato in un comunicato:

Weiss e Benioff continuano a lavorare con la settima stagione e sono già nel bel mezzo della stesura e dei preparativi per l’ottava. Li abbiamo tenuti aggiornati sui nostri progetti e saranno coinvolti, insieme a George R. R. Martin, come produttori esecutivi in ognuno di essi. Li appoggeremo nella loro decisione di prendersi una pausa più che meritata dalle storie di Westeros, una volta che l’ultima stagione sarà completata.

Questo entusiasmo per lo sviluppo di un prequel o uno spin-off assomiglia di più a come la Disney lavora ai suoi titoli Marvel e di Star Wars, e ha poco a che vedere con il modo in cui i network televisivi solitamente si comportano nei confronti di una serie che sta per finire.

Game of Thrones non è uno show qualunque – è un blockbuster internazionale che regala importanti guadagni a HBO, grazie al numero di abbonati al canale (l’ultima stagione ha totalizzato 23,3 milioni di spettatori negli USA), ai dvd e al merchandise. E poi, ci sono tutti quegli Emmy da considerare (Game of Thrones ha un record per il maggior numero di Emmy vinti).

Quanti di questi nuovi progetti su Game of Thrones finiranno davvero sullo schermo, per ora non è dato sapere. È possibile che uno o più titoli vengano prodotti come miniserie invece che come normali serie tv. Una gamma di combinazioni e di opzioni diverse sono disponibili, a seconda di come saranno le sceneggiature una volta completate. Ma l’obiettivo finale è trovare almeno un titolo che possa reggere il confronto con il franchise di Game of Thrones.
Non ci sono tabelle di marcia per questi progetti. Lasceremo che gli autori si prendano tutto il tempo necessario e valuteremo il da farsi quando avremo le sceneggiature.

Finalmente la HBO ci conferma che la nostra avventura a Westeros non finirà con l’ottava stagione! Un’ottima notizia no?
Secondo voi quali sono i papabili spin-off/prequel su cui sta lavorando il network?

Traduzione: Chiara B.
Editing & Adattamento: Quinn & Alex

Quinn

Rispondi