George Martin parla degli SpinOff, forse saranno 5, ed elimina alcune possibilità.

Dopo la notizia dei 4 Spin-Off in lavorazione da parte di HBO, lo zio sul suo blog ha deciso di fare chiarezza.

Inizia col dire che non rivedremo i nostri “personaggi preferiti”, spiegando che tutti i lavori in sviluppo sono PREQUEL e non sequel.

Alcuni potrebbero anche non essere ambientati a Westeros, lui preferisce considerarli degli “show” a parte.

Conferma, come avevamo già detto, che è coinvolto nei progetti “da mesi”. Già ad agosto si è incontrato con i capoccia di HBO discutendo la possibilità, e ne sono usciti due possibili show successivi. Al momento uno è in fase di sviluppo mentre l’altro no.

Oltre a questi due progetti proposti da Martin, sono poi stati avvicinati altri scrittori per altre storie. Attualmente ne sono in lavorazione ben quattro.

Attualmente sto lavorando con tutti e quattro gli scrittori. Tutti mi hanno visitato a Santa Fe, alcuni più di una volta e abbiamo passato giornate insieme a discutere della storia di Westeros, il mondo intorno e dettagli presenti solamente nelle due antologie (Il Mondo del Ghiaccio e del Fuoco e The Lands of Ice and Fire). Ovviamente tutto questo mentre non bevevamo margarita o mangiando chili. Hanno tutti un enorme talento e sono emozionato all’idea di lavorare con loro. Fra le varie visite sono rimasto comunque in contatto con loro via telefonica e tramite e-mail, sicuramente le cose continueranno così.

Accenna anche alla possibilità di un quinto progetto in corso:

E non è finita qui. Avevamo quattro script in lavorazione quando sono arrivato a LA la scorsa settimana, e poco prima di tornare sono diventati 5. Abbiamo aggiunto un quinto scrittore ai quattro precedenti. No, non vi dirò chi è, HBO ha già annunciato i primi quattro e probabilmente poi annuncerà il quinto una volta la cosa sarà resa ufficiale. Lui è una aggiunta favolosa, un gran scrittore, e a parte Elio e Linda (collaboratori di George e di westeros.org) non conosco nessun’altro che ami Westeros come lui.

Spiega che non è sicuro che quando gli script saranno poi conclusi verranno scelti tutti. Staremo a vedere!

Lo zio continua dicendo su cosa NON SI BASERANNO gli show in sviluppo.

Non faremo Dunk & Egg. Magari nel futuro, si, mi piacerebbe come a molti di voi. Ma ho solamente scritto e pubblicato tre racconti e ce ne sono almeno sette o otto, o anche dieci, che vorrei scrivere. Sappiamo tutti quanto io sia lento e quanto va invece veloce la televisione. Non vorrei che accadesse quello che sta succedendo con Game of Thrones, dove lo show supera i libri. Quando verrà il giorno di D&E, lo show si farà, ma non è questo il momento.
Non si farà nemmeno la Ribellione di Robert. So che in molti di voi la vorranno ma quando ASOIAF sarà finito saprete tutte le cose importanti che sono successe in quel periodo. Non ci saranno più sorprese o rivelazioni da mostrare, sarebbe “la solita vecchia storia” già trattata nella serie tv.

Per finire in bellezza, lo zio CONFERMA che sta ancora lavorando a WINDS OF WINTER e continuerà finchè non sarà finito. Poi ci sono i 5 show in sviluppo, “FIRE AND BLOOD” denominato il “GRRMarillion”, quattro nuovi libri su Wild Cards e altre cose che non può ancora dire…

beh speriamo che lo zio RESTI IN SALUTE e la smetta con i margarita!

Commenta questo post

Quinn

Rispondi