La rivelazione su Jon Snow che cambierà le carte in tavola, di nuovo.

Nell’ultimo episodio “EASTWATCH” D&D hanno infilato, in una chiacchiareta a lume di candela alla Cittadella, una rivelazione potenzialmente cruciale per la mitologia della serie.

Preparatevi gente, perchè questa è ancora più grossa di questa.

La scena inizia con Gilly (Hannah Murray) che elenca a Samwell (John Bradley), intento a studiare, una lista di curiosità delle piccole note segnate dall’evidentemente ultradiligente Alto Septon Maynard.

A un certo punto, lei gli chiede cosa significhi la parola “annullamento”.

Sam le spiega che è un termine usato per indicare quando un uomo pone fine al matrimonio.

Gilly risponde che questo Septon aveva accordato un annullamento a un certo principe Rhaegar – Rhaegar Targaryen, fratello di Daenerys (LO SPIEGONE) – per poi sposarlo con qualcun altra -> In segreto -> A Dorne. (Magari… LYANNA STARK?)
Poi Samwell interrompe bruscamente Gilly prima che lei possa rivelare altre informazioni di enorme importanza.

tutti i fan così.

Questa scena non collega al 100% tutte le informazioni a nostra disposizione. Ma non ci vuole molto a intuire che, in realtà, Lyanna Stark non è semplicemente rimasta incinta al di fuori del matrimonio. Rhaegar l’aveva davvero sposata (confermando quindi la teoria che i due fossero davvero scappati insieme, innamorati l’uno dell’altra).

La serie, inoltre, finora ha anche evitato di affermare esplicitamente che Rhaegar sia il padre di Jon Snow, confermando invece la sola maternità di Lyanna.

Anche se nello show ci si sono impegnati comunque, vedete qui.

Il fatto che Jon Snow sia figlio di Rhaegar è una deduzione assolutamente ragionevole. (Qua spiegata per filo e per segno la storia di Rhaegar e Lyanna)

to soon?

Quindi: Jon Snow non solo sarebbe un Targaryen, ma sarebbe anche il legittimo erede.

Infatti, in quanto maschio, la sua pretesa tronca, di fatto, quella di Daenerys. (in realtà la pretesa di Jon è più forte non perché uomo, ma perché figlio di Rhaegar, mentre Dany è la sorella; è esattamente come Joffrey e Tommen che erano più legittimati di Stannis. Per dire, Jon sarebbe più legittimato anche di Viserys, se fosse ancora vivo.)

E ora Jon, Daenerys e Gendry (se si considera legale la ribellione di Robert) hanno tutti una pretesa al Trono di Spade e sono tutti amiconi.

…. “Amiconi” ….

Vediamola anche da un altro punto di vista: se tutte le deduzioni sono giuste, ciò che Jon Snow e Daenerys Targaryen hanno sempre creduto per tutta la loro vita non è la verità. Jon Snow non è un bastardo, e Daenerys non è la legittima erede al Trono di Spade.

Eccovi la scena!

Traduzione: Andrea D.
Editing e aggiunte: Quinn

Commenta questo post

Quinn

Rispondi