Isaac racconta il “nuovo” Bran e una scena eliminata con Sansa nel finale

Nessun personaggio di Game of Thrones è cambiato così tanto dalla sesta alla settima stagione quanto Bran Stark, il personaggio interpretato da Isaac Hempstead-Wright. Bran ha abbracciato l’idea di essere il Corvo a Tre Occhi, che tutto sa e tutto vede – un lavoro che lo lascia abbastanza disinteressato alla vita dei suoi amici e della sua famiglia.

Wright ha parlato con Variety del comportamento di Bran. Della sua rivelazione sui genitori di Jon Snow e la scena che è stata tagliata dal finale della settima stagione.

La scena con Bran e Sam è stata stranamente commovente. Com’è stato girarla?

È stato molto divertente. Una delle cose più fastidiose era il caldo che c’era nello studio. Ma a parte quello, una volta asciugato il sudore, è stata una scena molto, molto commovente, molto bella. E penso che sia stato bello per entrambi, perché sono quei personaggi di Game of Thrones che hanno come arma la loro intelligenza. Combattono con la loro conoscenza, con quello che sanno. Quindi credo che sia stato fantastico vederli insieme – specialmente visto che l’ultima volta che li abbiamo visti andavano in direzioni opposte. Sam stava andando a Sud e Bran a Nord.

Com’è stato girare delle scene con attori che conosci bene, ma con cui non lavoravi da anni?

Molto figo. La cosa più strana è vederli nel contesto del set di Game of Thrones. Sono abituato a vedere la maggior parte di loro ad eventi e incontri con la stampa. È una cosa del tipo, “Che strano vederti nei vestiti di Game of Thrones, invece che con un bel vestito o un bel completo.” Ma sono anche un grande fan della serie, ed è bellissimo avere delle scene con questi personaggi. Adoro guardare la serie in tv. E ovviamente tornare con gli Stark è molto importante. Prima di questa stagione avevamo girato solo una scena tutti insieme, quindi è stato come se lavorassimo insieme per la prima volta, il che è bizzarro.

Dopo che Sansa inganna Ditocorto, diventa palese che abbia parlato con Bran, ma non ci viene mostrato. Quando hanno parlato?

Abbiamo girato una scena che evidentemente è stata tagliata, una scena breve in cui Sansa bussa alla porta di Bran e dice “Ho bisogno del tuo aiuto”, o qualcosa del genere. Quindi in pratica, per quanto ne so, Sansa si è resa conto di avere un immenso sistema di telecamere a circuito chiuso a sua disposizione. Parlare con Bran prima di sbudellare la sorella potrebbe essere una buona idea. Dunque va da Bran, e lui le dice tutto quello che le serve sapere, e la sua reazione è tipo, “Oh, ca***”

Bran sembra felice di vedere Sam e preoccupato per Jon. Riuscirà ad esprimere nuovamente affetto nei confronti degli altri?

Non penso, no. Credo che in molti sensi Bran si stia annoiando a Grande Inverno. Riesci ad immaginare una persona con il cervello pieno di tutta la storia del mondo? È seduto lì con tutte queste informazioni importanti, aspettando che arrivi la Grande Guerra. Probabilmente fa dei cruciverba difficilissimi. Ma quando Sam arriva con delle informazioni preziose, che possono effettivamente cambiare il destino di Game of Thrones, pensa a qualcosa del tipo, “Oh, questo è davvero interessante. Sembra proprio qualcosa che richiede il mio intervento.” È un destino che Bran non si era reso conto di avere. Fino ad ora si era preoccupato solo del Re della Notte e degli Estranei.

Perché ha aspettato fino a questo momento, prima di dire a qualcuno che Jon è figlio di Lyanna e Rhaegar?

Sinceramente penso che finora Bran fosse così concentrato sugli Estranei, che il resto non aveva molta importanza. Bran pensava che Jon fosse figlio illegittimo di Rhaegar. Questo fatto non avrebbe un impatto significativo, visto il caos vorticoso che sta per calare su Westeros. Poi arriva Sam e si capisce invece che è una questione importantissima. È per quello che Bran è un po’ più vivo in quella scena.

Sarà Bran a rivelare a Jon la verità sui suoi genitori?

Non lo so. Non so se Bran possieda ancora il carisma necessario. Credo che sarebbe un po’ deludente se Bran dicesse, “Ciao Jon. Sei l’erede del trono di spade e io sono tornato a Grande Inverno e so tutto.” Penso sarebbe meglio se lo facesse Sam. Bran può scoprire le cose e Sam le può rivelare.

Come pensi che gli altri Stark prenderanno la notizia sui genitori di Jon?

Per quanto riguarda il loro legame, penso che non avrà assolutamente nessun impatto. La domanda importante ora è cosa succederà tra Jon e Daenerys. Immagino che non le farà piacere.

E voi popolo che ne pensate? Come reagirà Dany?
Sicuramente se avessimo visto la scena eliminata fra Sansa e Bran, l’effetto “sorpresa-sgozzamento” nella sala a Winterfell sarebbe stato sicuramente diverso! – Quinn

Fonte: Variety
Traduzione: Alessandra P.
Editing & Adattamento: Quinn

Quinn

Rispondi