Oltre un miliardo i casi di pirateria della settima stagione di Game of Thrones

Game of Thrones è lo show più popolare nella storia della televisione.

Viene trasmesso in 170 paesi e si è radicato nella cultura popolare, con il numero di spettatori che cresce a ogni stagione – una cosa rara in televisione.

Non è una sorpresa che Game of Thrones sia anche lo show più piratato al mondo e recentemente la MUSO, una compagnia che monitora il mercato, ha riportato che i casi di pirateria della settima stagione avvenuti entro il 3 settembre ammontano a più di 1 miliardo – la cifra più elevata che sia mai stata raggiunta dallo show.

Gli spettatori che hanno visto ciascun episodio tramite i canali ufficiali sono stati in tutto 31 milioni. I numeri dei download illegali però “dimostrano che la pirateria ha eclissato gli ascolti legali. Sebbene questa stagione sia stata la più guardata anche attraverso i canali ufficiali, la popolarità senza precedenti dello show ha fatto sì che i fan di tutto il mondo si siano recati in massa sui siti illegali, per guardare gli episodi online oppure scaricarli.”

Lo streaming illegale è stato il mezzo più gettonato, che copre l’85% dei casi di pirateria, mentre il resto è avvenuto tramite Torrent e altri download.

MUSO-chart

La MUSO ha stilato anche un elenco del numero di spettatori che hanno visto illegalmente ciascun episodio:

  • 1° episodio: 187˙427˙575
  • 2° episodio: 123˙901˙209
  • 3° episodio: 116˙027˙851
  • 4° episodio: 121˙719˙868
  • 5° episodio: 151˙569˙560
  • 6° episodio: 184˙913˙279
  • 7° episodio: 143˙393˙804
  • Bundle di tutti gli episodi: 834˙522

Il totale esatto, calcolato in data 3 settembre, è 1˙029˙787˙668.

Ad Euron la pirateria piace e si vede.

Andy Chatterley, cofondatore e amministratore delegato della MUSO, ha dichiarato:

“Game of Thrones è diventato uno dei fenomeni d’intrattenimento globale più importanti e l’attività di pirateria è assolutamente senza precedenti. Oltre a dimostrare che il tasso di pirateria è molto elevato quando si parla di popolari show televisivi, questi numeri rivelano che lo streaming illegale è molto più diffuso dei download tramite Torrent.”

 


Traduzione: Chiara B.
Editing: Alex A.
FONTE

Commenta questo post

Alex

Rispondi