Maisie Williams lancia una nuova social media app per giovani creativi: Daisie

Ora che ha conquistato il mondo della TV e del cinema, Maisie Williams (Arya Stark) ha messo gli occhi su un nuovo orizzonte: l’imprenditoria tecnologica.

Lei e i suoi partners stanno sviluppando una nuova social media app chiamata Daisie, pensata per essere un luogo dove i giovani creativi possono pubblicizzare il proprio lavoro e collaborare ad altre idee. Per essere solo un progetto secondario, è piuttosto ambizioso.

 

Maisie Williams (@Maisie_Williams): Tutti hanno bisogno di un amico esageratamente ambizioso, ma che non si può fare a meno di seguire verso l’ignoto. Daisie offrirà una piattaforma dove i creatori di nuovi progetti potranno conoscersi, collaborare, apprezzare e condividere il lavoro altrui @daisieapp daisy.com

La Williams, intervistata da Tech Crunch, ha dichiarato:

“Voglio che Daisie dia agli altri le stesse opportunità che io sono stata fortunata a ricevere all’inizio della mia carriera

Daisie vuole annullare la distanza tra i giovani e il lavoro creativo; vuole offrire loro nuove opportunità per collaborare, scoprire e creare – aprendo una nuova strada per le persone di talento affinché possano essere conosciute e assunte.”

Maisie ha concepito l’app anche come un modo per le giovani donne per assumere un maggiore controllo sulle proprie carriere, dopo gli scandali sugli abusi che stanno ancora scuotendo l’industria dell’intrattenimento e molte altri settori.

Daisie è ancora in fase di sviluppo, ma la compagnia sta già lavorando per sviluppare una base di installazione in vista del lancio dell’app, che avverrà ad agosto di quest’anno. Nell’app non ci saranno inserzioni pubblicitarie, ma alcune opzioni saranno riservate per la versione “Plus” del programma.

Inoltre le persone che si iscriveranno a Daisie potrebbero diventare un pool di talenti per la Daisy Chain Productions, una compagnia di produzione che la Williams ha creato nel 2016. La ragazza diventerà un magnate dell’industria.

Tutto considerato, è una bella idea, che chiaramente sta molto a cuore a Maisie. Se volete saperne di più sulle prime fasi di sviluppo dell’app, visitate il sito.

via GIPHY


Traduzione: Chiara B.
Editing: Alex A.
Fonte

Alex

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.