Cronache del Ghiaccio e del Fuoco e altri libri legati all’universo di Martin

Volete leggere Il Trono di Spade ma tra mille titoli e troppe edizioni non ci capite nulla?
Siamo qui per fare un po’ di chiarezza!

NOTA: Per vedere i link ai libri dovete disattivare AdBlock 😉

Iniziamo con l’edizione “in pelle di drago”.
Non è l’ultima edizione ma sicuramente è quella più figa.
Se siete collezionisti e non vi da fastidio leggere dei libri giganti, fanno assolutamente per voi!

Ora parliamo invece dell’edizione ordinaria, con copertina flessibile o rigida. Sono sempre 5 volumi e variano dai precedenti solo per leggerezza e costo. Gli errori di traduzione della prima edizione sono scomparsi, come nell’edizione precedente.


Andiamo avanti con l’ultima edizione, quella divisa in 12 libri. Già in passato la saga era stata suddivisa in più libri, con copertine di dubbio gusto e poco pertinenti. Questa edizione invece, che è quella che possiedo, ha copertine pertinenti ed è nettamente migliore. Il volume singolo è più economico ma essendo 12 volumi la spesa totale è un po’ più alta.

Nel caso ve la caviate con l’inglese, potete anche leggere le edizioni in lingua originale. Comprandoli tutti e 5 insieme li pagate circa 8 euro l’uno. Not bad uh?

Ora invece parliamo dei libri legati a Game of Thrones ma fuori dalla storia principale.

“Il Cavaliere dei Sette Regni” contiene tre racconti su Ser Duncan l’Alto e Egg. Ambientato circa 90 anni prima della storia di GoT, è un prequel che vi consiglio vivamente. Soprattutto perché alcune cose sono legate alla storia principale.. per esempio Martin ha confermato che Duncan è l’antenato di una nostra conoscenza 😉

Non vi dirò di più ma ve lo consiglio, mi è piaciuto molto!

Esiste anche una versione illustrata, che al momento su Amazon non c’è acquistabile in cartaceo (solo versione Kindle) ma la trovate qui.

Altro prequel è “La principessa e la Regina” (racconto presente nella saga “dangerous women vol.1” che ha due edizioni con numerosi racconti)
In realtà il libro contiene solo un racconto, di più di 100 pagine, ambientato 200 anni prima dei fatti delle Cronache.
Gli altri sono totalmente esterni al mondo di Game of Thrones. Comunque mi sembra doveroso segnalarvelo.

La ragazza nello specchio e nuove storie di donne pericolose. (vol.2) Questo volume completa l’edizione italiana dei lunghi racconti che compongono Danger­ous Women, la pluripremiata antologia americana curata da Gardner Dozois e da George R.R. Martin. Come nel caso del primo volume, la qualità dei testi e degli autori raccolti in questa seconda (e conclusiva) parte del libro è elevatissima. Tra loro Lev Grossman che torna alla Brakebills Academy, la scuola di magia dove è ambientato il suo romanzo Il Mao (da cui è tratta la serie tv The Magicians). O Diana Gabaldon che regala ai suoi fan un nuovo prequel alla “Saga di Claire Randall”, da cui è tratta la serie televisiva “Outlander”. O ancora Brandon Sanderson, una delle nuove stelle del fantasy mondiale, l’autore dei libri del ciclo “Mist­born” e delle “Cronache della Folgoluce”.
Una lettura imperdibile per tutti gli appassionati di George R.R. Martin e per chi vuole conoscere alcuni dei più importanti autori americani di narrativa thriller, fantasy e fantastica.

Per i più appassionati, consiglio  “Il Mondo del Ghiaccio e del Fuoco”. 
Questo volume illustrato da oltre centosettanta tavole originali a colori, è la storia completa dei Sette Regni, incentrata sulla vivida ricostruzione delle epiche battaglie, delle brutali rivalità e delle temerarie ribellioni che hanno condotto agli eventi narrati ne “Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco”. Consideratelo un libro sulla storia di Westeros!

Sempre per i più esperti e solo in lingua inglese c’è The Lands of Ice and Fire.
Contiene le mappe di tutti i luoghi della saga, da Westeros a Essos. Con dettagli su tutte le città e i posti più importanti, come Approdo del Re, la Barriera, la Baia degli Schiavisti, i territori oltre la Barriera e tanto altro.

Per una lettura più leggera, “L’arguzia e la saggezza di Tyrion Lannister.”
Questo volume, dal piccolo e simpatico formato, raccoglie i detti di Tyrion Lannister, le sue battute, le sue arguzie sparpagliati per i vari romanzi, fornendo una deliziosa summa del Tyrion-pensiero.

Quest’anno (per ora solo in inglese) è uscita l’edizione dedicata al ventennale di “A Game of Thrones”.
Il primo volume della saga compie 20 anni ed è stato riproposto in una nuova versione con tantissime nuove illustrazioni tutte approvate da Martin in persona, non fatevelo scappare!

 Passiamo alla parte “Coloring book”, per ora sono usciti questi volumi (ufficiali e non)

Sapevate che esistono anche i fumetti di “A Game of Thrones”? Fino a poco fa era disponibile solo il primo libro della saga, mentre ora (notizia recentissima) c’è la conferma che anche “Clash of Kings” sarà disponibile, in America da questa estate.
Gli albi elencati sotto sono in ordine cronologico dall’1 al 24!

Esistono anche le edizioni rigide che raccolgono più albi insieme:


Usciamo dall’universo di “A Song of Ice and Fire”. Martin ha scritto (e curato) molto altro!

I Canti del sogno: Vol.1 e Vol.2 (copertina rigida e flessibile)
Raccolta di racconti scritti fra gli inizi degli anni 80 e la fine degli anni 90.

Slegato dai racconti delle Cronache c’è “Il Drago di Ghiaccio”. Romanzo Fantasy per ragazzi.
“Una bambina di nome Adara nasce in un inverno molto freddo (per cui viene chiamata bambina d’inverno) e vive in un mondo dove si combatte a cavallo di draghi che sputano fuoco. Un giorno incontra un drago di ghiaccio che appare solo d’inverno e che, a differenza degli altri draghi, sputa solo aria ghiacciata. La bambina cresce e impara a cavalcarlo solo lei può farlo grazie alle condizioni atmosferiche durante la sua nascita.”

In fondo il buio. Dirk è richiamato su Worlorn dall’amore per Gwen che pensava di aver perduto. Il pianeta, però, non è il mondo che Dirk immaginava e Gwen non è più la donna che aveva conosciuto, è infatti legata a un altro uomo e a un pianeta che sta morendo, in cui niente può sopravvivere perché sta precipitando in un buio eterno.

Il Viaggio di Tuf. Haviland Tuf, ovvero il viaggiatore delle stelle. Il signor Tuf è proprio come non te l’aspetteresti. Altissimo, pelato, pallido, decisamente sovrappeso, e soprattutto molto, molto flemmatico. Per uno scherzo del destino si trova a comandare un enorme vascello, l’Arca, l’ultima nave inseminante dello svanito Corpo Genieri Ecologici. A bordo dell’Arca, trenta chilometri di lunghezza, Tuf vaga per la galassia alla ricerca di mondi in pericolo cui offrire i propri servigi. E si trova ad affrontare alcuni dei più terribili “cattivi” che l’universo abbia mai conosciuto…

Fuga Impossibile. Come molti altri, Ramon Espejo è fuggito dalla povertà e dalla disperazione del Terzo Mondo per la promessa di una vita migliore, unendosi a un gruppo di sognatori come lui e imbarcandosi su una delle astronavi del misterioso e terribile Enye. Ma la realtà che trova sul remoto pianeta di San Paulo non si rivela migliore di quella che ha lasciato. Una notte la sua collera e l’alcol lo spingono a un omicidio che suscita clamore, e lui è costretto a rifugiarsi nelle regioni più inesplorate. Qui, si imbatte in qualcosa di inaspettato: una razza di alieni che vivono nascosti, fuggitivi come lui in quel mondo che non gli appartiene.

Il battello del delirio.  Fiume Mississippi, 1857. Il ghiaccio di un gelido inverno ha appena distrutto la flotta commerciale del capitano Abner Marsh.  Ma ecco che, inaspettatamente, un bizzarro straniero York si offre di rilevare la metà della sua compagnia di navigazione. York intende investire il proprio denaro nella costruzione del battello più lussuoso, più bello e soprattutto più veloce che abbia mai solcato le torbide acque del Mississippi, e per di più ne offre il comando al capitano Marsh. L’unica condizione posta da York è semplice: gli ordini da lui impartiti saranno pochi, ma per quanto strani o assurdi possano sembrare, Marsh dovrà assicurarsi che essi vengano eseguiti alla lettera. Tuttavia, man mano che il battello discende il tortuoso corso del Mississippi, Marsh prende a insospettirsi sempre più. Perché il misterioso York si fa vedere soltanto di notte? Quando la verità sarà finalmente rivelata, il capitano dovrà scegliere da che parte stare…

Il pianeta dei venti.  “Il pianeta dei venti” è abitato dai lontani discendenti di astronauti terrestri lì naufragati molti secoli addietro. Abitano le miriadi di isole che costituiscono le terre emerse del pianeta, e solo pochi di loro hanno la possibilità di usare delle specie di ali che permettono loro di planare sulle correnti. Con il tempo si è costituita una classe a sé stante che detiene il potere di volare e le ali stesse. Maris non appartiene alla classe eletta, è un’orfana figlia di pescatori che vive raccogliendo telline sulla spiaggia, ma ha un sogno: diventare una “volatrice” e far sì che la società del pianeta dei venti non sia più classista e maschilista, ma che la possibilità di imparare a usare le ali sia aperta a tutti…

Le torri di cenere. Le torri di cenere offre molte prove dell’eclettico genio narrativo di George R.R. Martin. Da L’eroe a Solitudine del secondo tipo, da Al mattino cala la nebbia a Questa torre di cenere, una proposta antologica in grado di guadagnarsi un posto d’onore in qualsiasi libreria, una lettura fondamentale per avere una prospettiva unica su uno dei più grandi esploratori dell’immaginario del nostro tempo.

Armageddon Rag. Sandy Blair, ex giornalista underground, conduce una vita monotona a New York fino a quando non subisce una svolta improvvisa. Dalla vecchia rivista Hedgehog gli chiedono un articolo su un misterioso e raccapricciante omicidio di cui è rimasto vittima Jamie Lynch, ex promoter dei Nazgùl; un gruppo rock simbolo degli anni Sessanta. La ricerca degli indizi per la stesura del pezzo diventa per Sandy l’occasione di un lungo viaggio per gli Stati Uniti, un viaggio alla riscoperta di sé e di un mondo estinto, sullo sfondo della musica dei Nazgùl, chiamati a riunirsi per un ultimo, letale concerto. Sandy deve combattere contro i fantasmi di un’intera generazione, poiché dalle misteriose e demoniache profondità di quegli ambienti underground sta risorgendo il lato più oscuro dell’Era dell’Acquario…

Skin Trade L’adattamento a fumetti di “Skin Trade” vincitore del World Fantasy Award. Randi Wade è una sopravvissuta. Ha seguito le orme del padre entrando nella polizia, e ora lavora come investigatrice privata. Il padre di Randi è morto in circostanze misteriose, in quello che sembra un attacco da parte di un animale, e ora gli attacchi si ripetono, sconvolgendo la calma della città. La voce unica di George R. R. Martin crea un racconto fatto di omicidi, lupi, mannari e demoni, un mistero appassionante che gronda sangue e respira vendetta.

In the house of the worm Annelyn è uno dei Figli della Casa del Verme, un popolo che vive sotto la fievole luce di un sole morente, aspettando la fine del mondo e adorando il Verme Bianco. Sotto di loro, il popolo dei Terrani si aggira per i bui sotterranei. Nel sottosuolo, Annelyn compirà un viaggio in cerca di vendetta che lo porterà alla verità sul Verme Bianco e sul suo popolo. Ma il prezzo da pagare sarà alto. Dal racconto originale di George R.R. Martin, “In the House of the Worm”, l’adattamento scritto da John Jos. Miller e disegnato da Ivan Rodriguez.