Natalie Dormer: “Avrò sempre una piccola rosa gialla nel cuore”

[Quest’articolo contiene spoiler del decimo episodio della sesta stagione!]

L’episodio finale, The Winds of Winter, si è concentrato su King’s Landing per almeno 30 minuti.
In questo arco di tempo è avvenuta una strage: sono infatti morti diversi membri del cast principale, lasciando Cersei a governare sui Sette Regni.

Una delle morti più sconvolgenti è quella di Margaery Tyrell, interpretata da Natalie Dormer. Anche Entertainment Weekly considera la sua dipartita una delle più ingiuste dell’episodio. Dopotutto Margaery era un’abile giocatrice e lo ha dimostrato diverse volte.
Ben 3 Re di fila l’hanno scelta come propria Regina. Poi è riuscita a prendere in giro l’Alto Passero, fingendosi convertita al Credo e, nei suoi ultimi momenti, ha anche intuito di essere in trappola. Si è resa conto del pericolo, ha provato a reagire ma per lei non c’è stata via di scampo.  

Maledetto Alto Passero, dovevi farla uscire! 

Ormai sappiamo che quando i propri personaggi stanno per morire, gli attori ricevono una chiamata dalla produzione. Natalie però, in pieno stile Margaery, ha anticipato la propria chiamata, chiedendo di poter essere eliminata durante le riprese della quinta stagione.

Ho richiesto [agli showrunner Benioff e Weiss, durante le riprese della quinta stagione] di poter essere liberata prima del dovuto dall’impegno lavorativo con lo show, così avrei potuto dedicarmi ad un altro progetto e loro invece mi hanno chiamata – ed era La Chiamata. Però l’ho ricevuta sei mesi prima del dovuto. Mi dissero: “Volevamo aspettare qualche mese prima di dirtelo ma, non possiamo ancora farti lasciare lo show, quindi non puoi realizzare il progetto che vuoi fare, ci dispiace molto. Ma, guarda il lato positivo, ti lasceremo libera in un futuro non troppo lontano.” Buone notizie e cattive notizie insieme – No non puoi farlo, ma non preoccuparti, molto presto avrai tante altre opportunità.

La Dormer non sembra essere in lutto per il suo personaggio…

Apprezzo molto il fatto che abbiano ottimizzato la sua fine e che abbiano trovato un metodo ingegnoso per realizzarla, in moda tale che il pubblico non potesse prevederla. Proprio in stile Game of Thrones, no?

Penso sia stata una scelta ispirata. Ed è davvero interessante il fatto che abbia potuto avere un momento di rivendicazione, proprio prima di lasciare lo show. Margaery ha avuto l’occasione di dimostrare che aveva ragione, come sempre. Ma avendo perso il proprio potere, non ha potuto fare nulla a riguardo. 

Anche se Margaery fosse riuscita ad uscire dal tempio, l’esplosione era troppo vasta e non sarebbe sopravvissuta comunque… consoliamoci.
Secondo la Dormer, l’errore della giovane Tyrell è stato quello di cedere il controllo all’Alto Passero. Se Margaery avesse mantenuto il controllo, Cersei non sarebbe riuscita a realizzare il suo piano.

La cara Natalie però, forse non si ricorda che l’ultima volta che la bella Margherita è salita al potere, Cersei l’ha fatta incarcerare…

Su una cosa però ha ragione, l’Alto Passero sottovaluta le capacità di Cersei, soprattutto dopo averla rinchiusa nella Fortezza Rossa. E’ convinto di averla annientata dopo la Walk of Shame, e una volta ottenuto l’appoggio di  Re Tommen, non la considera più. Un errore che pagherà a caro prezzo.

Natalie Dormer Esquire

Natalie Dormer per Esquire

La Dormer è molto contenta del suo percorso nello show, specialmente se confrontato a quello di Margaery nei libri. Infatti la giovane Tyrell non ha nemmeno un POV nella saga cartacea, appare solo dal punto di vista di altri…

Margaery ha avuto un fantastico arco narrativo in confronto a quello dei libri. David e Dan hanno mantenuto la loro parola, dandomi pane per i miei denti. Non ho mai trascorso tanto tempo ad interpretare un personaggio. Avrò sempre una piccola rosa gialla nel cuore. E trovo che [Margaery] abbiamo avuto la giusta dose di tempo ad essere sincera. E’ ora che la storia di Westeros vada avanti ed è il momento perfetto per la sua uscita.

Ormai era il momento di dire addio alla Tyrell ma ammetto che mi mancherà.
Se ne va un gran bel personaggio, interpretato da un’attrice favolosa.

La ricorderò sempre così, in uno dei suoi momenti migliori!
Bye bye Marghe!


Traduzione e editing: Alex A.
Fonte: WiC.net

Commenta questo post

Alex

Rispondi