Bella Ramsey parla della grande notte di Lyanna Mormont

ATTENZIONE:  Se non avete visto “La Lunga Notte” meglio fermarsi qui. Altrimenti, TUTTI A BORDO!

***

Potrebbe non essere stata la morte più scioccante dell’episodio, ma GoT ha dimostrato di nuovo che non si risparmiano i personaggi perché sono giovani e amati. Ecco l’intervista in cui Bella Ramsey (Lyanna Mormont) parla della sua scena finale con EW.

Iniziamo da quando ha ottenuto la parte.

Bella, che ora ha 16 anni, aveva fatto il provino per il GGG, ma non aveva avuto la parte; Nina Gold, che è anche la responsabile del casting di GoT, pensò che fosse perfetta per lo show HBO. All’inizio la parte era più piccola, ma Benioff e Weiss hanno continuato ad aggiungere battute. Dopo un po’ è diventata la preferita dei fan.

“Pensavo che non sarebbe stato chissà cosa. Pensavo solamente che ce l’avevo fatta. Quando è arrivata la reazione dei fan è stato assurdo. Non me l’aspettavo.”

Bella non vedeva l’ora di ricevere il copione della stagione 8 e voleva che succedessero un paio di cose al suo personaggio.

“Volevo finire sul Trono di Spade o avere una bella morte, quindi sono felice.”

“Felice” non è la parola che useremmo per descrivere la morte di uno dei nostri personaggi preferiti, però contenta lei…

“C’è una cosa che mi ha detto Miguel Sapochnik che non dimenticherò mai; non ero sicura se sarebbe stata terrorizzata o solo un po’ spaventata. Abbiamo fatti diverse prove. Miguel ha detto ‘È come se qualcuno avesse rimosso il suo gene della paura.’ Quello è stato un ottimo consiglio.”

Lyanna ha sempre mostrato il carattere di chi parte alla carica.

Voi avreste avuto il coraggio di pugnalare un gigante non morto nell’occhio e tirarlo giù anche se vi sta spezzando le costole e vi sta schiacciando? Probabilmente no, ma voi non siete Lyanna Mormont.

Bella ha anche interpretato la non-morta per un lunghissimo minuto.

“Non è stato un problema. Ho già interpretato un personaggio morto ed è più difficile di quanto sembri. Pensano tutti che sia facilissimo, ma bisogna far finta di essere morti perché ti muovi. Devi concentrarti per essere completamente immobile.”

“La sua storia forse aveva del potenziale di crescita, ma ad un certo punto sarebbe dovuta morire e questo era il modo migliore di andarsene per lei.” ha concluso Bella.

Anche se pensiamo che Lyanna sarebbe stata una fantastica Regina dei Sette Regni, non possiamo dire di essere arrabbiati per la sua morte; lo stesso vale per i fan:

Infine Bella ha pronunciato la sua battuta preferita: ” ‘Non m’interessa se è un bastardo, nelle sue vene scorre il sangue di Ned Stark!’ Adoro questa battuta”.

Affronteremmo anche l’Inferno per Lyanna Mormont.

Anche se ci mancherà il suo modo di fare diretto e il suo modo di riprendere le persone quando fanno cavolate, Lyanna doveva morire e non avrebbe potuto avere modo migliore di andarsene. Brava, Bella Ramsey. 

In alto i calici per la Lady col coraggio di 62 orsi!

***

Fonte: WiC
Traduzione: Mariarosaria M.
Editing: Mariacristina M./Aranel

Aranel

Graphic & Concept Designer, Illustrator and Cartoonist. But most of all, Art Lover. Daughter of the North. Nerd, and proud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.