Approvato il pilot per lo spin-off di Game of Thrones! Ecco i primi dettagli!

HBO ha ufficialmente approvato il primo episodio pilota di uno spin-off di GoT! È una notizia che aspettavamo da tempo, i dettagli sono pochi ma un comunicato stampa della HBO sembra confermare quello che supponevamo: lo spin-off sarà un prequel. Non è stato annunciato il titolo, ma la HBO ha rilasciato alcuni dettagli, tra cui spiccano l’ambientazione e lo showrunner!

Ambientato migliaia di anni prima degli eventi di GoT, il progetto racconta la discesa del mondo dall’Era degli Eroi alla sua ora più buia.

Lo spin-off sarà un prequel sull'Era degli Eroi! So exciting!

Uno sceneggiatore del network ha detto qualcosa sulla trama senza andare troppo nello specifico:

“Solo una cosa è certa: dai terribili segreti della storia di Westeros alle vere origini degli Estranei, dai misteri dell’Est fino agli Stark delle leggende… non è la storia che pensiamo di conoscere.”

Qui ci sono un bel po’ di cose da analizzare! L’Era degli Eroi è spesso definita la variante del Westeros della Pax Romana, in altre parole, il lungo periodo di pace a seguito del patto iniziale tra i Primi Uomini e i Figli della Foresta. Sembra che andremo più a fondo sull’origine degli Estranei rispetto a quanto fatto nella sesta stagione di Game of Thrones!

Ovviamente, c’è anche la possibilità di esplorare gli ‘Stark delle leggende’. Quali leggende? Di sicuro dovrebbero includere Bran il Costruttore, il cui nome ricorda la sua grandezza, ha costruito la Barriera (sì, QUELLA) e anche Grande Inverno – alla faccia del curriculum! Si dice che li abbia costruiti con l’aiuto dei giganti, quindi potremmo passare del tempo con i bis, bis (x100) nonni di Wun Wun! Le possibilità sono infinite!

Leggendo la parola ‘discesa’, nasce spontanea una domanda: la serie racconterà oltre 4000 anni di storia, a quanto pare è stata questa la durata dell’‘Era degli Eroi’, o si avvicinerà di più a GoT e racconterà una storia su una scala temporale minore di circa 5-10 anni? Certo, dire che GoT è di ‘scala minore’ è un insulto, ma chissà che livello epico di narrazione potrebbe raggiungere questa serie! Di nuovo, le possibilità sono infinite!

Allora, chi scriverà questo spin-off?

Secondo The Hollywood Reporter, Jane Goldman si unirà a George R. R. Martin (sì, il caro zione che non vuole proprio saperne di finire WoW), anche se la Goldman è accreditata come sceneggiatrice del pilot e showrunner. Siamo entusiasti che una donna possa condividere la sua visione di Westeros e oltre, e non è un segreto che scrittori e registi delle passate stagioni di Game of Thrones siano stati in prevalenza uomini.

La Goldman ha collaborato alla sceneggiatura di diversi titoli tra cui Kingsman: Secret Service, Kingsman: Il Cerchio d’Oro, X-Men: Giorni di un futuro passato, X-Men: l’inizio, Kick-Ass e Stardust. Sta anche scrivendo il copione per la versione live action de La Sirenetta. Si può dire che lo spin-off di Game of Thrones, forse il primo di tanti, sia in ottime mani!

Secondo voi quali storie racconterà questo prequel? È importante notare che è stato ordinato solo il pilot per ora, non la serie intera… speriamo che succeda presto!


Traduzione: Mariarosaria M.
Editing: Alex A.
FONTE

Alex

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.