George Martin suggerisce uno degli argomenti trattati negli Spin-off in lavorazione

Apparentemente, “La Lunga Notte” vale sia per il terzo episodio sia per il processo di sviluppo degli spin-off, di cui già si parla in questo articolo.

Sabato, in un post sul suo blog, George R. R. Martin ha fornito un aggiornamento sullo stato dell’altra serie TV basata sul Trono di Spade perchè, come dice lui, “le notizie su internet sono notoriamente inaffidabili”.

“Abbiamo 5 diverse serie successive al Trono di Spade in sviluppo (non mi piace il termine spin-off) alla HBO. Tre di queste stanno andando avanti molto bene,” ha scritto Martin. “Quella che non dovrei chiamare LA LUNGA NOTTE, si inizierà a girare più avanti quest’anno, mentre le altre due serie rimangono nella fase di scrittura, ma si stanno avvicinando. Di che cosa parleranno? Non posso dirlo. Forse alcuni di voi dovrebbero comprare una copia di FUOCO E SANGUE e tirar fuori delle teorie a riguardo” – Fuoco & Sangue è il libro di Martin sulla storia di Casa Targaryen.

Ovviamente, progetti come questi entrano ed escono dalla fase di sviluppo in continuazione. È la luce verde che dà il via che conta più di tutto.

Nel 2017, l’ HBO, ha iniziato a sviluppare 4 serie create per “esplorare diversi periodi temporali del vasto e ricco universo creato da Martin.
Questo Aprile, lo sceneggiatore Bryan Cogman (l’uomo dietro l’episodio “Un Cavaliere dei Sette Regni” che lavora allo show dall’inizio), ha confermato a Variety che lo spin-off su cui lavorava non stava andando avanti.

Nel 2018, è stato ordinato l’episodio pilota per lo spin-off con Naomi Watts – quello che Martin non dovrebbe chiamare “La Lunga Notte”. (Quello è il titolo provvisorio). Questa è la serie successiva più avanti nel processo di sviluppo (Attualmente a Belfast stanno nascendo i set per le riprese).

La serie è ambientata migliaia di anni prima degli eventi del Trono di Spade della HBO.

Parlerà della discesa del mondo dalla dorata Era degli Eroi fino alla sua ora più buia. E solo una cosa è sicura: dai terrificanti segreti della storia di Westeros alle vere origini degli Estranei, dai misteri dell’Est alla leggenda degli Stark… Non è la storia che pensiamo di conoscere.

La produzione dell’episodio pilota inizierà presto questa estate, con il direttore SJ Clarkson (Jessica Jones) al timone. Con già un notevole gruppo di attori nel cast. L’ordine per poter produrre l’intera serie non è ancora arrivato.

E per ora è tutto. Ritorniamo al nostro regolare e settimanale attacco d’ansia per il resto della durata della stagione finale del Trono di Spade.

Fonte: EW Not a Blog
Traduzione: Giulia Giraudo
Editing: Quinn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.