Lena Headey: “Forse è la prima volta in cui Cersei è in pace”.

Cersei season 8
La regina Cersei è morta.

Cersei Lannister muore nel penultimo episodio di Game of Thrones della HBO, sotto le macerie nella cantina della Fortezza Rossa dopo che la stessa è crollata sotto i colpi del drago di Daenerys. La spietata e intransigente donna che fino ad ora era sempre riuscita a farla franca muore abbracciata al fratello e amante Jaime Lannister, schiacciata sotto il crollo di un edificio che era il simbolo del suo potere. Cersei è riuscita a battere in astuzia i suoi nemici più e più volte nel corso dell’acclamata serie TV. Eppure ogni brutale manovra che le ha fatto guadagnare un po’ più di tempo o di potere le è costata anche la perdita di tutti i suoi alleati, finché la regina non si è ritrovata sola e annientata.

L’attrice Lena Headey ha parlato con EW degli ultimi momenti di vita del suo personaggio.

Molti membri del cast dello show sono migliorati nel corso degli anni, ma la Headey ha conquistato i critici fin dall’inizio – sin dai primi episodi della stagione 1 la Headey ha incarnato alla perfezione il mix tossico di orgoglio, spirito di vendetta, impazienza, astuzia e cattiveria, tipico di Cersei. Data la lunga lista di peccati di cui si è macchiata Cersei, il personaggio dovrebbe essere considerato a tutti gli effetti il vero villain di GoT. Eppure grazie alla scrittura ben strutturata dello show e all’interpretazione della Headey, Cersei non è mai stata niente di meno che un personaggio completamente realizzato.

“In questa stagione finale rimane intrappolata in una rete da lei stessa tessuta, come sempre quando si tratta di Cersei”, dice la Headey. “È disperatamente infelice e tutto ciò che le è successo diventa più reale di quanto non sia mai stato per lei. Comincia a perdere il controllo della situazione. Ha distrutto ogni alleanza, legame, amore nella sua vita – è sempre stata destinata a restare da sola. E fino all’ultimo, come sempre, non fa che negare ciò che sta realmente accadendo”.

Mentre Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) attacca Approdo del Re, Jaime (Nikolaj Coster-Waldau) abbandona la sua amica e amante Brienne (Gwendoline Christie) per tornare dalla sorella gemella nel momento in cui lei aveva più bisogno di lui.

Uccide Euron Greyjoy (Pilou Asbeck) e cerca di portarla in salvo attraverso un passaggio segreto. Quando scoprono che il passaggio è bloccato, conforta Cersei mentre aspettano l’inevitabile.

La Headey dice che la sua reazione inizialmente è stata “contrastante”. “Volevo per lei un grosso scontro con qualcuno”, dice.

Ma poi l’attrice ha discusso della scena con Coster-Waldau e ha finito per apprezzare gli ultimi momenti di Cersei. “Più ne parlavamo, più sembrava la fine perfetta per lei”, dice la Headey. “Sono venuti al mondo insieme e ora lo lasciano insieme”.

“È importante che Jaime abbia avuto la possibilità di trovare la libertà [con Brienne] e che alla fine si sia allontanato da Cersei. Penso che il pubblico di questo ne sarà entusiasta”, aggiunge Headey. “È stata una grande sorpresa che lui sia tornato per lei. Cersei si rende conto di quanto lei lo ami e di quanto lui ami lei. È il legame più autentico che abbia mai avuto. Alla fine appartengono l’uno all’altra. “

In quell’ultimo momento, in cui guarda suo fratello, in attesa della fine, la Headey dice “È forse la prima volta che Cersei è in pace”.

Durante le riprese di queste ultime scene, la Headey afferma di essere rimasta sorpresa dal sentimentalismo di Coster-Waldau.

“Ho detto a Nikolaj, ‘Non ti ho mai visto così dolce e romantico’. E lui mi ha risposto, ‘Cosa mi sta succedendo?’ Abbiamo continuato a coccolarci dicendoci “ti amo”. Era strano. C’era un senso di perdita, la consapevolezza che niente del genere accadrà mai più. C’era un grande senso di dolore e allo stesso tempo tanta gratitudine.

Per il resto, Headey ricorda che nel suo ultimo giorno sul set “ha camminato su e giù per le scale 20.000 volte” e “ha pianto tanto”. Gli showrunner David Benioff e Dan Weiss hanno regalato a lei e a Coster-Waldau “queste belle cornici e messaggi adorabili” (anche se, per quanto riguarda gli oggetti di scena, l’attrice dice di “desiderare ancora il cappello di Ser Dontos della terza stagione”).

Alla domanda su quali siano state le sue scene preferite di Cersei in una lunga lista di momenti clamorosi, Headey ne ha scelte alcune.

“Ne ho girate molte di belle – quella con Mark Addy [Robert Baratheon] nella prima stagione”, dice. “Quelle prime scene con Tyrion in cui inizia a vedersi sviluppare la loro relazione. Le scene con Sophie all’inizio. Tutto ciò che ha dato forma a questi personaggi. La scena in cui confessa a suo padre che lei e Jaime sono amanti. Abbiamo avuto del gran materiale a disposizione. Ho adorato i succosi ed oscuri momenti emozionanti. “

***

Fonte: EW
Traduzione: Monia R.
Editing: Mariacristina M./Aranel
Images courtesy of HBO

Aranel

Graphic & Concept Designer, Illustrator and Cartoonist. But most of all, Art Lover. Daughter of the North. Nerd, and proud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.